Autorizzazione di Saxo Bank

Saxo Bank A/S è registrata in Danimarca come banca autorizzata (aut. n. 1149) ed è regolamentata dalla Danish Financial Supervisory Authority (FSA) - Finanstilsynet, Århusgade 110, 2100, København Ø, Denmark.

Ulteriori dettagli sulla FSA danese e l'autorizzazione di Saxo Bank A/S sono visionabili su www.finanstilsynet.dk.

In quanto membro dell'Unione Europea, la Danimarca ha recepito nella propria legislazione le direttive dell'Unione Europea sulle attività bancarie e di investimento.

Protezione Fondi

Garanzia fondi

 

PROTEZIONE DEI FONDI DEI CLIENTI RETAIL

Saxo Bank è membro del Fondo di Garanzia per Depositanti e Investitori (Garantifonden for Indskydere og Investorer), controllato dal Ministero dell’Economia danese.

Nel caso in cui una banca danese (compresa Saxo Bank) dovesse incorrere in una sospensione dei pagamenti o in un fallimento, i depositi dei clienti saranno garantiti dal Fondo fino a un massimo di 100.000 euro per i depositi in contanti. Questi ultimi sono calcolati come depositi liberi al netto delle deduzioni di qualsiasi debito nei confronti della banca.

In generale, la sospensione dei pagamenti o la liquidazione coatta non avranno effetto sui titoli che saranno restituiti al cliente. Nell'eventualità che una banca danese (compresa Saxo Bank) non fosse nelle condizioni di poter restituire i titoli in custodia, siano essi amministrati o gestiti, il Fondo di garanzia coprirà fino a 20.000 euro per cliente.

The Guarantee Fund

Per ulteriori informazioni sulla garanzie del fondo, sulla copertura e per avere la lista dei membri può cliccare questo link.

 

PROTEZIONE DEI FONDI DEI CLIENTI ISTITUZIONALI

Protezione della liquidità in caso di default di Saxo Bank:

I clienti istituzionali, in virtù del loro status di istituzioni finanziarie autorizzate, non sono coperti in caso di default di Saxo Bank.

La liquidità in questo caso include il valore netto delle posizioni in derivati.

Protezione delle securities in caso di default di Saxo Bank:

Tutte le securities custodite presso Saxo Bank saranno restituite al White Label Client se recuperabili dalla Banca depositaria di Saxo Bank.

La recuperabilità delle stesse è garantita dai requisiti della sezione 72 del Danish Act on Financial Services, che impone alla Banche Danesi di assicurare che il diritto del cliente alle proprie securities sia sempre protetto, anche in caso di default.